Pier Aldo Rovatti “vicino/lontano”

Pier Aldo Rovatti Pier Aldo Rovatti "Vicino/Lontano"

Pier Aldo Rovatti
“vicino/lontano”
festival, Udine fino al 13 maggio
14^ Edizione

vicinolontano.it


sabato 12 maggio 2018, ore 17.00
Il masochismo cattivo e quello buono
ospiti: Andrea Muni, Pier Aldo Rovatti

L’attuale masochismo ha a che fare con l’esposizione dell’individuo all’obbligo della prestazione sociale e con la frustrazione che ne consegue: l’imperativo del “godi!” si mescola e si alterna con l’imperativo del “soffri!” in una concatenazione perversa. Ma c’è anche la possibilità di un masochismo “buono” che si connette con il modo di vivere l’esperienza della perdita e con la capacità di imparare a perdere sfondando il mito secondo il quale il successo personale è l’unica chance di godimento. Il tentativo di disegnare questa scena inedita del masochismo prende le mosse dalle definizioni canoniche per percorrere la cultura critica che ci porta fino a oggi.


Domenica 13 maggio 2018, ore 11.30
È impossibile?
con Pier Aldo Rovatti
Lectio magistralis

Riusciamo a vedere nella parola “impossibilità” un tratto positivo? Riusciamo a leggere quell’ “in-“ diversamente da un “non”? Cioè con un senso non di chiusura, non privativo, bensì di apertura e arricchimento? Sarebbe qualcosa di rivoluzionario nel pensiero e nelle pratiche. Quelle politiche per esempio, ma anche quelle educative. Abbiamo bisogno di liberarci dalla padronanza che esercita su di noi il nudo computo delle possibilità. Qualcuno, come Jacques Derrida, ha cercato di aprire la strada ma ce ne siamo già dimenticati. Occorre riprendere questo discorso se vogliamo capire ciò che ci accade qui e ora nella prospettiva di un futuro a venire

Pier Aldo Rovatti, già ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Trieste, dirige la rivista “aut aut” e la Scuola di filosofia di Trieste. Fra i titoli della sua ricca attività pubblicistica: Inattualità del pensiero debole (Forum 2011); Un velo di sobrietà (il Saggiatore 2013); Restituire la soggettività (alpha beta 2013). È membro del comitato scientifico di vicino/lontano.


IL POSTO DELLE PAROLE
ascoltare fa pensare

ilpostodelleparole.it